FOTO ARCHIVIO 1984 - Visita del Vescovo alla neonata cooperativa

E’ stato detto che per i cristiani la cooperazione è un’occasione storica per essere nel concreto quotidiano anima del mondo, di portare dentro la struttura di tutti i valori tipici del Vangelo, di rendere testimonianza attraverso l’onestà professionale, la preparazione, la disponibilità al servizio: nel caso specifico la cooperazione è un’occasione per trasformare l’aiuto alle persone in stato di bisogno da semplice assistenza a liberazione umana. E’ soprattutto lo stare assieme per “fare comunione” per essere famiglia, che salva gli ultimi: la cooperazione di solidarietà sociale è un segno profetico di amore e fraternità….

 

(dalla relazione introduttiva della I^ Assemblea Nazionale – Assisi 21-22 giugno 1985)

 

L’esperienza della cooperazione sociale a Monteforte d’Alpone, ha cercato di rendere concreti questi valori nel corso di oltre 35 anni di attività, svolti in favore e al fianco di persone in stato di bisogno, attraverso l’impegno dell’Associazione Centro Sociale Monteforte, nata nel Luglio del 1979, dalla quale ha avuto poi vita, nel febbraio 1983, la cooperativa Monteforte Il Fiore, poi cooperativa sociale dal 1993 e da cui, nel febbraio 1994 ha avuto inizio l’esperienza della cooperativa sociale CSM 94.